Mete UNESCO

le tre città del Distretto del Sud-Est Barocco inserite nel Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

RagusaPasseggiata Barocca
Dalla Cattedrale di San Giovanni a Ragusa Superiore, continuando con i Palazzi barocchi, Santa Maria delle Scale, con il suo magnifico panorama su Ibla, l’Itria, Palazzo Casentini, il Purgatorio, Palazzo La Rocca, Il Duomo e la sua Piazza, San Giuseppe per finire ai Giardini iblei e il Portale di San Giorgio vecchio.

ScicliBasole Barocche
Da Piazza Italia con la Chiesa Madre di Sant’Ignazio, attraverso i vicoletti si arriva alla bellissima San Bartolomeo nella scenografica cava, e poi il Palazzo Beneventano, la via Mormino Penna e le sue “scenografie sacre”, per finire alla chiesa del Carmine, con uno sguardo alla terza cava con le sue chiese che racchiudono la prospettiva come quinte teatrali.

ModicaSu e giù tra i vicoli
Dal Duomo di San Giorgio, attraverso le stradine che scendono verso Modica Bassa, tra scorci mozzafiato di casette abbarbicate, si incontra la casa natale di Salvatore Quasimodo (visitabile su prenotazione), Santa Maria di Betlemme, San Domenico, la chiesetta rupestre di San Nicolò inferiore, San Pietro e i Palazzi Barocchi di Corso Umberto.